Testimonianze

[Foto in questa pagina by Bi.Liv Fotografia]

Dicono di me

Mamme soddisfatte

Mamma di Anita

Ho conosciuto Alma grazie ai nostri mariti che lavorano insieme da molto tempo. Dopo l'ennesima nottata insonne mio marito si confida con il suo amico ed ecco che lui ci consiglia di metterci in contatto con Alma, la maga del sonno dei bambini. Anita, la nostra seconda figlia ha 15 mesi e non ha praticamente mai dormito una notte intera. Entrambi lavoriamo e abbiamo un altro figlio di 7 anni. Potete immaginare la difficoltà di gestire casa, lavoro, famiglia e impegni quando non dormi da così tanto tempo. Così, disperata, dopo averle provate tutte e sentito mille pareri di pediatri e non, decido di sentire Alma e finalmente cambia la nostra vita. Ci facciamo una bella chiacchierata e grazie ai suoi preziosi consigli nel giro di una settimana Anita è dallo svegliarsi circa 6-7 volte, a dormire tutta la notte. Se solo l'avessi conosciuta prima.. Grazie Alma e continua così, sei un aiuto per tutte noi mamme assonnate!

Chiara, mamma di Lorenzo

Ciao sono Chiara e sono la mamma di Lorenzo, un bimbo di 8 mesi. Ho contattato Alma esausta dai numerosi risvegli notturni del mio bambino (circa 10 volte a notte). Uno dei problemi più grandi era che Lorenzo era abituato ad addormentarsi sempre e solo in braccio, sia di giorno che di notte, quindi ad ogni risveglio eravamo costretti ad alzarci e dondolarlo un pochino per farlo riaddormentare. Abbiamo messo in pratica i consigli di Alma senza esitazione fin da subito, tra cui una delle cose principali, far si che Lorenzo si addormentasse sempre nel suo lettino. Abbiamo riscontrato in questo più difficoltà durante il giorno che durante la notte, ma i risultati si sono visti fin da subito. I risvegli notturni c'erano sempre, ma Lorenzo dopo qualche lamento si riaddormentava da solo. Ora a distanza di due settimane Lorenzo si sveglia una o due volte a notte, e si riaddormenta da solo. Noi siamo molto più riposati e il nostro bambino anche, ed è molto più sereno anche durante il giorno. Non pensavamo di raggiungere un risultato così in così poco tempo e tutto questo è merito di Mamma Alma che con i suoi preziosi consigli e con la sua gentilezza e disponibilità ha saputo indirizzarci verso la giusta via.

Aurora

Sono Aurora e sono la mamma di un bimbo di 8 mesi che si svegliava ogni ora la notte. Ero stanchissima e in famiglia si litigava per niente perché eravamo nervosi. Ho per fortuna incontrato Alma e mi ha aiutata non solo nel pratico ma anche tanto a livello emotivo perché avevo paura di sbagliare invece lei mi è stata vicina per tutto il tempo necessario. Ha veramente tanta pazienza perché credo di averle fatto mille domande e mi ha spiegato tutto nel dettaglio facendomi capire i miei errori. Continuo a consigliarla a tutte le mie amiche perche prima che succedesse credevo fosse impossibile avere dei risultati così in fretta e senza lasciare mai solo mio figlio!

Laura, mamma di Manuele

Il mio bimbo di 6 mesi si svegliava ogni mezz'ora e io ero ogni giorno più stanca e nervosa. Grazie all’empatia di Alma, ho scoperto il perché di tutti quei risvegli. Mi ha letteralmente illuminata e dato preziosi consigli che mi hanno aiutata a migliorare il suo sonno, e di conseguenza anche quello mio e di mio marito. Purtroppo non sono stata costante e determinata nel raggiungere l'obiettivo finale, ma adesso che ho in mano la chiave per riuscirci, so che non appena me la sentirò, potrò portare a termine questa missione. Oltre ad avere compreso dove sbagliavo, ho capito che al mondo esistono ancora persone di buon cuore.

Alessandra, mamma di Lorenzo

Mi chiamo Alessandra, vivo a L’Aquila e sono la mamma di Lorenzo, un dolcissimo bambino di appena dieci mesi. Sono anche insegnante di scuola primaria e secondaria di primo grado e, proprio grazie al meraviglioso lavoro che svolgo, ho imparato che è necessario mettersi sempre nell’atteggiamento del discente, perché ogni giorno la vita può regalarti insegnamenti nuovi e altrettante occasioni di crescita. Quando ho intuito che dentro di me era presente una nuova piccola vita che già mi aveva resa madre, ho sentito subito l’esigenza di informarmi il più possibile per poter vivere la gravidanza e la maternità in modo consapevole. Passo dopo passo, mese dopo mese, blog dopo blog, pagine e libri, corsi pre-parto e corsi per l’allattamento, nasceva Lorenzo e mi rendevo conto che questa mia formazione è stata provvidenziale: le mie conoscenze venivano applicate sull’unicità del mio bambino e imparavamo a conoscerci e a sincronizzarci ogni qualvolta fosse necessario, ricreando quel misterioso carteggio che ci permetteva di dialogare anche quando cresceva dentro di me ma assumendo sfumature e connotati completamente nuovi e altrettanto sorprendenti! In tutto questo però non sono stata mai sola, infatti mi sono sempre affidata all’esperienza di altre mamme che, come me, hanno sentito l’esigenza di formarsi e di trasformare la propria quotidianità con i figli, in una condivisione e in un mezzo per raggiungerne tante che hanno bisogno di un conforto e di un consiglio per la gestione di alcune situazioni che molto spesso sfuggono al nostro controllo. Navigando, ho conosciuto Alma e ho deciso di contattarla per una consulenza: il mio bambino ogni tre ore si agitava e io lo attaccavo al seno, lui ovviamente ciucciava per poi ricadere in un meraviglioso sonno profondo. Che male c’è? Nulla se non per il fatto che queste continue interruzioni del mio sonno mi stavano portando ad accumulare una grande stanchezza che, legato al periodo di quarantena, minavano alla mia serenità e, di conseguenza, a quella della mia famiglia. In Alma ho trovato una persona moto preparata, onesta, schietta, dolce e molto disponibile. Ho descritto la situazione e ha buttato giù alcune mie errate convinzioni che mi portavano a male interpretare alcuni segnali del mio bambino. Abbiamo aggiustato il tiro, reinterpretato il posto adibito al riposo di Lorenzo e iniziato la nostra avventura per poter portare a ridurre le poppate notturne. C’è da dire che io sono una persona molto propensa a ritardare ogni cosa che si legga in chiave di “separazione”, per questo motivo il passaggio che ho scelto di intraprendere necessitava di una persona alla quale appoggiarmi e dove trovare anche conforto. Alma è tutto questo. Nonostante i piccoli errori che non sapevo di aver commesso, ci siamo rese conto che il mio bambino era ed è già molto bravo: dorme nel suo lettino da quando è nato e ha un’ottima routine del sonno. Quindi siamo partite da una buona base. La prima notte è stata dura, perché anche io avevo bisogno di fare fisicamente quel passaggio che mentalmente avevo scelto di cominciare. Nonostante la mia agitazione, seguendo i consigli di Alma, ho tolto due delle quattro poppate che solitamente facevamo. La mattina ci siamo confrontate e abbiamo concordato che ne avrei mantenuta almeno una. Invece, al termine della settimana Lorenzo ha cominciato a dormire, senza risvegli, per tutta la notte. Io ho recuperato il sonno e lo spazio diurno, Lorenzo adora dormire nel suo lettino ed è meraviglioso sapere che, nel corso del tempo, avrò sempre la possibilità di confrontarmi con Alma che oltre ad essere la nostra “Fatina della buonanotte”, ha molto da dare anche in altri ambiti legati alla crescita e alla formazione dei nostri bambini. É fonte di grande ispirazione, dando consigli e suggerimenti per fantastica avventura che la vita mi ha donato: la maternità.

Sono a tua disposizione!

Contattami